Home Food & Wine Sciocolà Modena: torna il 3° Festival del Cioccolato Artigianale

Sciocolà Modena: torna il 3° Festival del Cioccolato Artigianale

707
Sciolà Travel & Spa

GP Grandi Eventi ha finalmente rivelato le date della manifestazione più golosa d’Italia, “Sciocolà Modena’- Festival del Cioccolato” che torna per la terza edizione nel centro storico di Modena dal 29 Ottobre al 1° Novembre. Grazie alla massiccia campagna vaccinale e all’andamento della pandemia il gruppo organizzatore è certo che sarà possibile riprendere a ripresa di manifestazioni in presenza, un fattore di comunità, un nostro modo di essere, di vivere, non rinviabile indefinitamente.

Piazza Grande, Via Emilia Centro e Corso Duomo saranno protagoniste dell’evento più dolce dell’anno, amato da grandi e piccini, un grande festival di richiamo per tutti gli appassionati del Cioccolato Artigianale che potranno degustare, acquistare e scoprire il cioccolato in tutte le sue sfumature. La manifestazione è ad ingresso gratuito, promossa da CNA Modena, organizzata da SGP Grandi Eventi in partnership con Acai e patrocinato dal Comune di Modena.

Tutti gli eventi e le iniziative di Sciocolà Modena

Sciocolà Travel & Spa

Durante il corso di Sciocolà Modena si avrà occasione di scoprire tre grandi distretti del cioccolato, Modica, Perugia e Torino, i tre territori che rappresentano maggiormente l’Italia del Cioccolato e le aziende rappresentative di questi distretti saranno presenti alla kermesse modenese. 

Per scoprirle si potrà approfittare di un ricco palinsesto di eventi gratuiti, tra cui disfide, showcooking, degustazioni, incontri di carattere gastronomico-culturale, laboratori per bambini e spettacoli itineranti. Un viaggio sensoriale dove sarà possibile conoscere il mondo del cioccolato, dai classici ai cremini, dai tartufi ai macarons, dai dragèes al liquore ai cunesi al rhum e le immancabili tavolette aromatizzate, fontane di cioccolato e creme spalmabili.

Informazione promozionale

L’evento inizia subito con un appuntamento imperdibile: verrà presentato il cocktail ideato per la manifestazione, Cocoa Black Gold, per assaggiare da subito l’abbinamento perfetto, in formato liquido, tra cioccolato e aceto balsamico e realizzato da Boutique del Dolce. Anche quest’anno verrà premiato un personaggio modenese che si è contraddistinto con il Premio Sciocolà d’Oro e viene istituito per la prima volta il premio Sciocolà in Rosa Ruby Award, che ricalca lo storico premio ma dedicato esclusivamente alla quota rosa.

Ospiti speciali e grandi appuntamenti

Sciocolà Travel & Spa

Durante tutta la manifestazione si potrà ammirare una vera e propria opera d’arte che verrà realizzata sulla pavimentazione di Piazza della Torre: l’Infiorata, la creazione floreale di un maestoso disegno in omaggio al grande maestro Leonardo Da Vinci.

Non mancheranno poi anche i grandi appuntamenti per il quale ormai il festival è conosciuto a livello nazionale come le maxi sculture di cioccolato e la Fabbrica del Cioccolato dove si potrà assistere alle fasi di lavorazione che portano alla creazione del Nettare degli Dei. E proprio qui potreste incontrare Sciocolino, il dolcissimo e simpaticissimo orso Cioccolatiere mascotte di Sciocola’, che si aggirerà nel Centro Storico di Modena per regalare sorrisi e allegria.

Diversi gli showcooking e le degustazioni da non perdere: da quello di Gabriella Gasparini, volto televisivo, cuoca, scrittrice, blogger di cucina, e visualfood trainer per un abbinamento tra cioccolato e aceto balsamico; a quello a 4 mani tra la chef Alessia Morabito e lo chef Francesco Rompianesi con due ricette di ispirazione orientale, ovviamente a base di cioccolato e aceto mentre saranno ben 4 gli showcooking targati Modena a Tavola. A due passi dal Natale, Ivan D’Avino, pasticcere modenese, presenterà il suo panettone cioccolato e oro nero di Modena.

Sciocolà Travel & Spa

Inoltre, durante i giorni della festa, in tutti i ristoranti che aderiscono alla manifestazione sarà possibile fare una vera e propria degustazione con menù ideati ad hoc a base di cioccolato e aceto balsamico. Se l’attesa del piacere è già di per sé piacere, non resta che iniziare a godersi l’attesa assaporando le atmosfere che accompagneranno uno dei Festival più golosi d’Italia!

Informazione promozionale
Articolo precedenteUmbria Crossing Outdoor Festival, dal 24 al 26 settembre la festa del trail, della Mountain Bike e del trekking
Articolo successivoSauna con vista: le più spettacolari saune panoramiche per un caldissimo inverno
Scrittrice per vocazione e giornalista da sempre, ho un libro sempre in borsa e il cuore sulle vette dei monti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui